Castello

Castelgrande e la murata

Castelgrande
Die Festung von Bellinzona - UNESCO-Welterbe

6 Bilder anzeigen

Castelgrande

La Fortezza di Bellinzona è l’unico e più grande esempio di struttura difensiva medievale ancora visibile in Europa composta da diversi castelli e da una murata di grandi dimensioni. Originariamente costruita dai Duchi di Milano come difesa contro l’invasione dei Confederati, chiudeva tutta la valle del Ticino verso nord.

Beschreibung

Il primo insediamento umano sull’altura di San Michele risale al 5500/5000 a.C.(neolitico). Nel IV sec. d. C. si costruì la prima fortificazione accertata archeologicamente. Anche vari documenti del VI sec. ricordano l'esistenza di una struttura fortificata. Nel XIV sec. il castello è per la prima volta chiamato Castrum Magnum, Castel Grande. Questo è il nome odierno anche se, durante la dominazione svizzera, fu chiamato Castello di Uri (1630) o di Altdorf e nel 1818 Castello di S. Michele.

Il complesso attualmente visibile risale nel suo insieme a varie epoche: a un primo momento costruttivo del XIII sec. si sovrappose una fase «milanese» (1473-1486), cui seguì un intervento di ripristino all'inizio del 1600 e grandi interventi nel 1800. L’aspetto odierno è il risultato degli ultimi restauri (1984-1991), diretti dall'architetto Aurelio Galfetti.

La cinta merlata si suddivide in 3 settori e da uno di essi si diramano, fino in città, le 2 braccia di mura che un tempo si legavano a quelle che scendevano dal Castello di Montebello, che un tempo servivano per proteggere il borgo.

Audio Guide

La Fortezza di Bellinzona - Patrimonio UNESCO

Karte

Castelgrande e la murata

Verantwortlich für diesen Inhalt Grigioni Vacanze.