Tour della vetta del Garmil sul Pizol

Leicht
6.6 km
2:20 h
254 Hm
598 Hm
Gipfelkreuz
Garmil Höhenwanderung

12 Bilder anzeigen

Informationstafeln zum UNESCO-Welterbe
Passando per il gorgogliante ruscello di montagna, pannelli informativi sul sito patrimonio mondiale dell'UNESCO Sardona e un variegato splendore floreale. La via fa parte del quartetto sommitale sul Pizol.
Technik 2/6
Kondition 2/6
Höchster Punkt  2012 m
Tiefster Punkt  1452 m
Beste Jahreszeit
Jan
Feb
Mär
Apr
Mai
Jun
Jul
Aug
Sep
Okt
Nov
Dez
Start
Gaffia, Pizol
Ziel
Guado, Pizol
Koordinaten
46.990789, 9.412867

Details

Beschreibung

La zona di Pizol è nota per i suoi panorami mozzafiato sulla valle del Reno di San Gallo fino al Lago di Costanza. In nessun altro luogo si può godere della vista così indisturbata come sulle vette più alte dell'area escursionistica. L'escursione al Garmil fa parte del quartetto sommitale sul Pizol. Le tappe Garmil, Gamidauerspitz, Hochwart e Pizol possono essere percorse indipendentemente l'una dall'altra, ma possono anche essere combinate in modo popolare.

Durante l'escursione al Garmil sperimentiamo emozionanti panorami e viste sull'Arena tettonica di Sardona, patrimonio mondiale dell'UNESCO. Lungo il percorso troverete pannelli informativi lungo alcuni tragitti e lungo il percorso imparerete fatti interessanti sulla geologia.

La vista dalla cima delle montagne circostanti e del Sarganserland è semplicemente mozzafiato. La flora e la fauna possono essere ammirate in modo particolarmente bello all'inizio dell'estate.

Geheimtipp

Il Berghotel Gaffia è il luogo ideale per pernottare e il punto di partenza per questo tour, soprattutto per le combinazioni del quartetto sommitale.

Ausrüstung

Zaino da trekking diurno (ca. 20 litri) con copertura antipioggia, scarpe robuste e comode, indumenti multistrato resistenti e adatti alle condizioni atmosferiche, bastoncini telescopici se necessario, protezione dal sole e dalla pioggia, provviste e acqua potabile, cassetta di pronto soccorso, coltellino tascabile, telefono cellulare, lampada frontale se necessario, mappe

Wegbeschreibung

Il tour inizia alla stazione di Gaffia, raggiungibile con la cabinovia e le seggiovie della Pizolbahnen da Wang e attraverso il guado. Dalla stazione seguiamo le indicazioni in direzione del lago Baschalva. Dopo pochi metri c'è già un punto di ristoro presso l'antica Alpe Gaffia. Costeggiando il gorgogliante ruscello di montagna imbocchiamo la prima salita al Chrutplangg sotto i nostri piedi. A sud ammiriamo il suggestivo Gamidaurspitz. A Basürla ci diramiamo e dopo un'altra breve salita raggiungiamo il Garmil, che ci premia con una meravigliosa vista panoramica.

Per il ritorno, abbiamo diverse combinazioni possibili:

Proseguiamo fino al Fürggli, dove poi ci diramiamo in direzione del guado. Il sentiero a zig-zag scende a Vollenplangg e Fälli, entrambi appartenenti all'Alp Mugg. Durante l'ultima salita ci godiamo la magnifica vista sulla valle del Reno di San Gallo prima di raggiungere l'edicola votiva di San Frate Klao. Dopo pochi minuti raggiungiamo il guado, punto di arrivo dell'escursione.

Stessa via del ritorno

Abbinamenti con il Quartetto delle vette o l'Escursione dei 5 laghi

Anfahrt

Öffentliche Verkehrsmittel

Prendere il treno per Sargans e da lì prendere l'autobus fino alla fermata Wangs, Pizolbahn direttamente alla stazione a valle di Wangs della Pizolbahnen. Prendere la cabinovia fino alla stazione a monte di Furt e poi prendere la seggiovia fino alla stazione di Gaffia.

Anreise Information

Prendere l'uscita autostradale Sargans, quindi seguire le indicazioni per la stazione a valle della funivia Pizolbahnen.

Parken

Presso gli impianti di risalita Pizolbahnen è disponibile un parcheggio pubblico (CHF 5.00 / giorno).

Verantwortlich für diesen Inhalt Grigioni Vacanze.
Dieser Inhalt wurde automatisiert übersetzt.